Stamattina volevo parlarti del dolore fisico e di quanto un massaggio, un buon massaggio che vada a lavorare sia sulla parte fisica che emozionale della persona, possa portare giovamento non solo alla salute ma soprattutto all’anima.

Ma come faccio a spiegarti quanta sensibilità ci vuole a ricevere e a fare questo tipo di massaggio?

Come faccio a spiegarti una cosa così altamente emozionale?

Come faccio a passarti l’idea del calore, della pienezza, dell’energia, del viaggio emozionale, che si sente e che mi rimanda chi lo riceve, con il contatto eseguito dalle mie mani?

Come faccio?

Non posso!!! Devi solo provarlo!

Ma sai qual è il bello di questo tipo di massaggio che è esclusivamente tagliato e cucito su di te?

E’ che il “risultato” è in relazione proprio a te! A quanto anche qui ti metti in gioco.

Con-cedersi un massaggio, con-cedersi alla cura di sé.

Lasciarsi andare alle cure amorevoli e abbandonarsi a mani curative.

Un’esperienza unica da vivere da entrambi le parti.

Per me è un atto di fiducia importante e per te invece è un grande atto di cura, di amore verso te stesso.

Ora non devo stare lì a spiegarti che oggi la scienza ha fatto grandissimi passi in avanti (basti pensare alla PNEI) nello studio del dolore in correlazione alla malattie, ma è esattamente quello che faccio.

Può sembrare strano trattare un dolore alla cervicale facendo riflettere quanto bisogno invece c’è di lasciarsi andare, di rilassarsi. A volte può sembrare strano far lavorare sulla voce e consigliare di doversi esprimere di più nella vita. Può sembrare assurdo dover dire di godersi di più la vita con i suoi piaceri, ad una persona che soffre di sciatalgia a sinistra. A volte può sembrare fuori di senno, ma se ci fate davvero attenzione, se vi fermate a riflettere, è proprio ciò che accade.

Soffro e da qualche parte si manifesta un dolore fisico. Alleggerisci un dolore fisico e addolcirai quel dolore interiore che a volte lascia cicatrici profonde da cui può rinascere una nuova vita.

Scegli la via che più ti piace… non importa quale… basta muoversi… basta mettere il primo passo e spostarsi da dove si è.

Un massaggio come cura del sé! 

Naturalmente Counseling… e stai bene con te stessa!!!

Per te che hai letto l’articolo

Se lo hai ritenuto interessante ti invito a condividerlo in modo da diffondere anche tu il BenEssere a 360°


Condividi questa pagina: 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail